La Storia Di Duronia

Testo di Padre Antonio Germano,
tratto dal documentario "Duronia" (versione 1976)
prodotto e diretto da Antonio Morsella.



Ha una storia il Nostro Paese?


Certamente Duronia ha una storia e una lunga storia, che si perde nella notte dei tempi, ma nessuno la scrisse mai e percio' noi non la conosciamo. La nostra e' una storia sepolta nel tempo in attesa che un giorno arrivi un Duroniese che la scopri e ne faccia un monumento illustre per tutti i Duroniese.

Certamente ci sono dei documenti sulla storia di Duronia, ma a me che sono lontano, viene tolta la possibilita' di consultare le fonti storiche e percio' riferiro' qui soltanto quei ricordi che sono depositati nella mia mente e nel mio cuore.

Penso che la prima storia vada letta sul nome stesso di Duronia. La maggior parte fa derivare questo nome dal piccolo affluente del Trigno "r Scimariel", dove una volta i Duroniesi andavano a lavare le pecore prima della tosatura della lana e che si chiamava appunto "Dorone". Ma io personalmente penso che il nome sia legato alla natura stessa del nostro suolo, alle rocce, a "r mucune" e all'indole de Duroniesi, che agli abitanti dei paesi vicini dovertero apparire appunto "duri", come le rocce sulle quali erano arroccati.

La sua storia piu' gloriosa Duronia la visse in epoca pre-romana, quando proprio per la sua posizione strategica era diventata il "forziere" del Sannio. Proprio questa storia si dovrebbe ricercare con piu' passione, perche' di essa sono ancora visibili le traccia sulla "Civita". Le cosiddette "Mura Ciclopiche", che tutti possono ancora ammirare, costituiscono l'unica testimonianza di una vita certamente gloriosa!

L'unica testimonianza scritta che a me risulti di questa epoca gloriosa la troviamo nel grande storico romano Tito Livio, che pero' ci parla della morte di Duronia e cioe' della sua distruzione, avvenuta tra il 240 e il 230 a.Cr. In fatti nel cap. 39, non ricordo bene se del nono e decimo libro delle sue Storie, Tito draduce: Papiro (un senatore che comandava l'esercito romano nella terza guerra sannitica), dopo aver radunato un nuovo esercito, distrusse la citta' di Duronia". La cosa piu' interessante e' che Tito Livio attribuisce a Duronia il titolo di citta'. Dunque Duronia era una citta'. Ma quanti abitanti aveva? Qualcuno dice 80.000. Di piu' o di meno? Forse non lo sapremo mai.

Ad ogni modo la prima vita di Duronia si svolse sulla Civita, che e' uno dei tre speroni rocciosi che costituiscono il panorama di Duronia. Dei Duroniesi scampati alla feroce distruzione di Papirio e che non furono fatti prigionieri, alcuni passarono il Durone e secondo la tradizione, fondarono Civitanova, altri, invece, ritornando piu' tardi, si rifugiarono sull'altro cocuzzolo roccioso e diedero origine al primo nucleo dell'attuale Duronia.

Ma la storia successiva di Duronia non ebbe molta importanza e fino al secolo scorso il nostro paese passo' di eta' in eta' sotto l'uno e l'altro padrone, facendo dimenticare ai Duroniesi la loro originaria grandezza.



[Immagini d'Ieri] [Immagini d'Oggi] [Parrocchia]
[In Ricordo di] [Commemorazione] [Famiglie] [Racconti]
[Duroniesi] [Nascita] [Matrimonio] [Gastronomia]
[Comune di Duronia] [Avvenimenti] [Media] [Comuni Molisani]
[Commerci] [Turismo] [Informazione Utile] [Indice & Aiuto]
[Famosi Italiani] [Links per Molise] [Links Italia]
[Segnate il Guestbook] [Visitate il Guestbook] [Primo Guestbook]
HOME (english) ..................... HOME (italiano)
HOME


mailbox
Email