CHUCKNAGOR MISSION
ottobre 2008


clicca sulla foto per vedere piu grande


Carissima Antonietta,
Torno a farmi vivo con te e con tutti gli amici del Canada.
Come ogni anno, anche questa volta tanti villaggi che sono nel bacino del Kopotokko, sono andati sotto acqua e vi rimarranno a lungo con tanti disagi per la povera gente, come puoi immaginare.
La ragione di questo fenomeno calamitoso che si ripete ogni anno è dovuto al fatto che gran parte del letto del fiume corre sopra il livello del terreno circostante e quindi, se l'argine esplode, l'acqua invade il territorio circostante e vi rimane a lungo, perché non ha modo di rientrare. La soluzione sarebbe quella di dragare il fiume per lungo tratto, ma chi lo farà? Così ogni anno il calvario della povera gente si ripete.

Anche la nostra nuova scuoletta a Khampur è andata sotto acqua, ma essendo le fondamenta ben solide, non ha subito danni, per fortuna! Ti mando in anteprima il disegno della chiesa preparato da un padre del PIME. Appena torna il vescovo da Roma, gliela farò vedere e se sarà d'accordo, in gennaio, cominceremo i lavori, che prevedono anche la risistemazione di tutti gli ambienti della missione, eccetto la casa che è nuova.
Con ottobre finisce la stagione delle piogge e andiamo verso il bel tempo: il tempo del giardinaggio!
Vi spero tutti bene e in buona salute. Ti chiedo di estendere i miei più cordiali saluti congiunti a preghiere a tutti gli amici del Canada. Un forte abbaccio.
P. Antonio.




home
duronia

Email