Duronia, agosto 2000


Carissimi figli di Duronia,

Mi rivolgo a voi con questa lettera aperta per tracciare un consuntivo delle celebrazioni religiose e delle attività culturali e ricreative svoltesi a Duronia nel corso del mese di agosto.

Desidero preliminarmente ringraziare tutti per la partecipazione, ma anche per la generosità dimostrata nelle offerte, che per la prima volta abbiamo voluto devolvere in parte (2%) in beneficenza a favore di padre Antonio Germano e suor Maria Teresa Anasseril.

Il programma predisposto dal comitato feste è stato integralmente realizzato e voglio ancora essere grato a quanti si sono prodigati per creare momenti di preghiera, di festa, di attività ricreative e di amicizia. Non starò a ricordare i vari momenti del Ferragosto duroniese che hanno avuto tutti una grande importanza per la comunità. Vorreì solo comunicare alcune sensazioni che ho avvertito nel corso delle manifestazioni. Ho percepito anzitutto una profonda fede nelle celebrazioni religiose che mi è sembrata autentica e per nulla di circostanza. Mi auguro che su di essa si possa costruire per tutti un'esistenza fondata sui valori che il Signore cerca ogni giorno di trasmetterci e di farci sentire. Ho sentito tra i Duroniesi un rinnovato clima di amicizia. Mi auguro che tutti vogliano coltivarlo, perché esso è fondamentale per costituire una comunità degna di questo nome.

Il 15 agosto in particolare abbiamo vissuto momenti emozionanti, quando abbiamo inaugurato il "nuovo", ma antico ed artistico fonte battesimale con il battesimo di Sean Anthony, nipote di un carissimo Duroniese emigrato in USA, presentato il volume "Mons. Giovanni Russo" e benedetto il busto in ricordo del compianto Don Giovanni. Commovente anche il lungo applauso che in chiesa ha salutato suor Patrizia Dotto per il suo 60° di vita religiosa. A questi momenti ha voluto presenziare S.E. mons. Antonio Santucci che ha portato a Duronia la sua parola di successore degli apostoli e la benedizione di pastore. Mi piacerebbe che le giornate trascorse insieme siano per tutti seme di autentica vita cristiana, di amore reciproco e di dono per quelli che soffrono e vivono nel bisogno. Prossimamente terrò aggiornata la comunità sulla vita della parrocchia e su alcune opere che si stanno realizzando, così come sarà dato un dettagliato resoconto sulle festività realizzate. Avrete notato che ho ringraziato tutti per l'impegno senza fare nomi particolari, perché così mi sembra giusto, non volendo dimenticare nessuno.

Con lo stesso spirito vi benedico tutti, figli di Duronia, ovunque voi siate, perché il mio cuore è vicino ad ognuno di voi.

Il parroco
(don Gino D'Ovidio )




[Immagini d'Ieri] [Immagini d'Oggi] [Parrocchia]
[In Ricordo di] [Commemorazione] [Famiglie] [Racconti]
[Duroniesi] [Nascita] [Matrimonio] [Gastronomia]
[Comune di Duronia] [Avvenimenti] [Media] [Comuni Molisani]
[Commerci] [Turismo] [Informazione Utile] [Indice & Aiuto]
[Famosi Italiani] [Links per Molise] [Links Italia]
[Segnate il Guestbook] [Visitate il Guestbook] [Primo Guestbook]
HOME (english) ..................... HOME (italiano)
HOME


mailbox
Email