In Ricordo Di

Giovanni Berardo

Giovanni Berardo

Alla Memoria di Giovanni Berardo

"Il tempo e'assetato del tempo" e la voce materna altro non puo' dire che "CHE FAME HO DI TE FIGLIO MIO".
Queste due espressioni ci ricordano oggi quanto mancherai a noi tutti. L'unica consolazione sono i bei ricordi che lasci: l'amicizia, il cugino, il fratello, la famiglia. Bei ricordi condivisi da tutti, perche' tutti, parenti, amici e sconosciuti, chi piu' chi meno, sono stati toccati dalla tua generosita' e dal tuo amore.
Il mondo intorno a te e'sempre stato caratterizzato da mediazione e da pacifice discussioni, sempre alla ricerca di soluzioni e non di inutili polemiche. Avevi dalla tua parte la forza della calma, del buon senso.
Il tuo amore per la famiglia e'stato UN AMORE INFINITO, che doveva essere accettato e mai messo in dubbio: eri IL CAPITANO quello che guidava e dava ordini, sempre dettati DA UN PROFONDO AMORE.
Ricordo il tuo amore di vivere, il tuo piacere di scherzare, Il godere la vita insieme alla tua famiglia e ai tuoi amici e'sempre stata la tua sola gioia.
La tua dipartita cosi'repentina ci trova impreparati e ci fa riflettere sul valore del tempo, quel tempo che tutti cerchiamo disperatamente.
Ci rimane solo il tuo esempio, speriamo di aver imparato da te ad amare e voler bene solo per la gioia di dare e non di avere.
Sei sempre stato il mio idolo, Giovanni: instancabile, creativo, sempre accomodante e non polemico. "SI PUO FARE DI PIU" era la frase che ha caratterizzato ogni tua giornata. E questo tuo continuo desiderio di migliorarti e' stato cosi' forte da spingerti a mettere in discussione persino il tuo grande affetto e stima per la persona con cui hai condiviso i frutti del tuo lavoro e i successi. Ma, come al solito, nella difficolta' hai trovato un' alternativa alla vostra collaborazione continuando cosi'nel vostro successo, perche'eri sempre la' alla ricerca di soluzioni non di discussioni.
Il desiderio di migliorare e far migliorare le condizioni di vita altrui e'sempre stato la tua massima aspirazione trasmettendo cosi'anche a noi il piacere di fare e vivere insieme.
Con quanti altri aggettivi potrei descrivere la tua breve vita, ma un nodo alla gola mi fa solo sussurare: GRAZIE GIOVANNI PER ESSERE STATO PARTE DELLA MIA VITA, ANZI DELLA NOSTRA VITA.
Oggi il Signore ti ha chiamato a se', per eleggerti Nostro Angelo Custode. Da vicino ci potrai proteggere e ci aiuterai a ricordare le tue virtu': amore, gioia di vivere, dibattito, mediazione e riconciliazione, tutti segreti della tua vita che ci hai svelato. Ma ricordeme soprattutto la generosita', perche' dal dare piu' all'avere tutti possiamo essere sfamati e dissetati delle nostre debolezze.
Il tuo ricordo vivra'con noi per sempre perche' L'AMORE CHE CI HAI REGALATO E'Eterno"
Fraternamente
Joe Berardo




Mio caro figlio Giovanni
Mi avevi promesso che ritornavi a vedermi a Duronia. Il telefono era sempre pronto per darmi le tue notizie. Per due settimane non o sentuto la tua voce. Il mio pensiero era sempre vicino a te. Invece, ho ricevuto una chiamata urgente dal tuo cugino, Giuseppe, che doveva partire subito perche stavi male. Il Signore mi a dato la forza e il coraggio di venire a vederti a l'ospedale. Quante volte ti o chiamato, non mi ai dato un segno di vita, eri in coma. Il mio cuore batteva verso di te, caro figlio. Dopo dieci giorni il Signore ti a portato via. Eri tanto bravo verso i tuoi amici, Italiani e Americani. Quanti ricordi ai lasciato a Jersey City, ai lavorato molto con le tue braccia. Le tue vacanze errono in Italia per passare qualche giorno felice con i tuoi genitori. Tutto e finito. Nella tua cerimonia la chiesa era piena, anche il sacerdoto a fatto una lunga predica, che sei stato molto bravo con tutti, poi disse e venuta anche la sua madre da l'Italia a vedere il suo figlio. Tutti quei fiori che ai avuto. Il fiore piu bello della mia vita eri tu, adesso non vieni piu. Oramai sono io a venire da te, caro figlio. Ti tengo nel mio cuore, spero di rivederci presto al dila. Sono la tua mamma addolorata per te,
Giuseppina

[In Ricordo Di]

Duronia
Email