Consacrazione della chiesa a Bangladesh
Notizie di agosto, 2011

clicca per vedere piu grande
    
    


Carissimi amici Duroniei sparsi per il mondo,

Scusatemi se vengo a disturbarvii in questo momento sacro delle ferie, ma è per darvi la lieta notizia che il 28 ottobre, venerdì e quindi giorno di vacanza qui in Bangladesh, ci sarà la cerimonia della consacrazione della chiesa e della inaugurazione dell'edificio scolastico.

Abbiamo scelto il mese di ottobre innanzitutto perché è il mese missionario, in secondo luogo perché è il mese di Maria, a cui la chiesa è dedicata col titolo di Regina dei Poveri e infine perché è il mese della canonizzazione del nostro Santo Fondatore Guido M. Conforti. Non vi avevo ancora detto che al Fondatore, a cui abbiamo dedicato la campana, dedichiamo anche l'edificio scolastico, che perciò porterà la scritta in bengalese: "SHADHU GUIDO M. CONPHORTIR PROSHIKKHON KENTRO", che equivale, in inglese, a "St. Guido. M. Conforti's Community Centre". Nell'edificio infatti troveranno posto le aule scolastiche per il Tuition Program, le classi per i catecumeni, una bibliotechina, una computer room ed un salone per incontri. Data la molteplicità degli intenti abbiamo voluto chiamarlo Community Centre ed intitolarlo a S. Guido M.Conforti, che attraverso di noi continua "l'audace progetto della missione" tra gli ultimi.

Sento a questo punto il mio cuore sussultare di gioia e, commosso per tanta bontà da parte dei benefattori, ringrazio il Signore, che ha ispirato l'opera e l'ha condotta a termine: a Lui lode e benedizione! Il costo per la realizzazione dell'opera è andata molto al di là di quello progettato per sopraggiunte difficoltà tecniche, che non era stato possibile prevedere. Spero che nei pochi mesi che mancano alla inaugurazione la Provvidenza troverà ancora il modo per arrivare tra i fuori-casta, alleviando perciò la preoccupazione del momento.

Ho poi un'altra grande notizia da comunicarvi. Era in programma che, in occasione della inaugurazione della chiesa, i catecumeni, che da 5-6-7 anni vi si stanno preparando, avrebbero ricevuto il battesimo. Poi ho pensato che in quel giorno tutta l'attenzione è rivolta all'evento della inaugurazione e così ho deciso di anticipare la data del battesimo al 18 settembre. In quella circostanza, l'attuale Vescovo di Khulna, Mons. Bijoy, che nel frattempo è stato destinato vescovo di Sylhet, una diocesi di recente erezione, che si trova nel Nord-Est del Bangladesh, verrà a celebrare la messa di addio nella nostra comunità di neofiti. Sarà quindi il Vescovo Bijoy a conferire i sacramenti della iniziazione cristiana ai 75 catecumeni.

Mentre ti rinnovo, a nome anche della mia gente, i sentimenti della più viva gratitudine per tutto quello che avete fatto perché il nostro sogno diventasse realtà, vi chiedo anche di accompagnarci con la vostra preghiera in questo momento così importante per la nostra comunità. Spiritualmente presente in mezzo a voi nella festa solenne di Maria Assunta in cielo, chiedo per me e per voi una fede robusta per fronteggiare gli strani momenti della storia che stiamo vivendo e che il Signore non ci faccia mai mancare i segni della speranza. Con grande affetto e riconoscenza.

P. Antonio Germano Das s. x.
Chuknagar, 13.8.11



home
duronia

email: aberardo@gmail.com